La mancanza di contatto con la Terra e la tendenza a distaccarci dal rapporto con questa grande madre è la causa di tanti problemi che si manifestano nella parte alta del corpo.

La mancanza di radici solide, intese come perdita di contatto con i nostri istinti di sopravvivenza e piacere, ci porta inevitabilmente a perderci nella confusione mentale.

Il rimuginio mentale è una condizione che nasce proprio per spostarci dal contatto con le nostre radici profonde.

Allora i muscoli del collo, delle spalle e delle scapole iniziano a contrarsi: tutta l’energia del nostro corpo è localizzata nella parte alta.

Questo succede sempre per paura di contattare determinate emozioni ed istinti che giacciono proprio nella parte bassa del corpo.

Spesso, in queste circostanze, non abbiamo contatto con i piedi e le gambe: ci sentiamo divisi, scissi.

Ciò che ci muove nel mondo non è la parte istintiva, che non sbaglia mai ma ciò che pensiamo.

Il Patchouli è una nota essenza che ho riscontrato essere in grado di apportare un maggior contatto con le componenti più istintive di noi.

Queste parti aspettano solo di essere risvegliate ed il sintomo cervicale ci parla anche di questo.

Cosa stiamo controllando a livello emotivo che abbiamo paura di lasciare libero di esistere?

La parte bassa del corpo inoltre è connessa ai nostri confini e alla capacità di marcare il nostro territorio.

Sento che la mia tendenza è quella di far entrare tutti nel mio spazio per paura di rimanere solo?

O tengo tutti a distanza per paura di essere invaso?

L’utilizzo di questa essenza nel trattamento di rilascio emozionale favorisce il contatto della persona con la parte più materiale del proprio corpo, donando stabilità e centratura.

Il corpo si rilassa e si fa più pesante proprio per permetterci di tornare a sentirlo.

 

Lascia un commento

Newsletter

Associazione Culturale "L'equilibrio dei cinque elementi" - Via Alfredo Panzini 19, Fonte Nuova (Roma) - C.F. 97876320587 - Email:info@alessiamacci.it - Credits SEOlistico

shares